Home » Roseline by Pulsarts
Roseline Pulsarts

Roseline

Pulsarts

Published
ISBN :
161 pages
Enter the sum

 About the Book 

Roseline aveva smesso già da tempo di essere un mondo che aveva chiuso fuori l’altro mondo: ormai stava diventando un inferno come tanti.Il Capitano è morto e sepolto. La vedova vuole che a Roseline le cose restino, o sembrino, limpide come quando... MoreRoseline aveva smesso già da tempo di essere un mondo che aveva chiuso fuori l’altro mondo: ormai stava diventando un inferno come tanti.Il Capitano è morto e sepolto. La vedova vuole che a Roseline le cose restino, o sembrino, limpide come quando lui era vivo, ma lei per prima ha una colpa da portare. Per non parlare del figlio, Amos, che a quanto pare non ci sta più con la testa. Di questo chiacchierano i becchini mentre riaprono la tomba del defunto, lamentandosi per la puzza.Non è la puzza di cadavere, però, ad appestare l’aria. È quella dei vivi, delle loro bassezze, della malvagità che si credeva potesse restar chiusa fuori dai cancelli di Roseline, ex clinica divenuta luogo di riscatto per un gruppo di disadattati, “un posto pulito, l’esempio di come le cose posso- no funzionare”. Invece il male sgorga da dentro, a piccole velenose dosi.I personaggi – Ivan, Ada, Cletus, Mia e Nathan – lo interpretano e vi reagiscono ognuno secondo il proprio filtro. C’è chi lo nega, chi lo alimenta, chi s’illude che davvero possano esserci posti nel mondo dove sentirsi al sicuro dall’umanità, pur restando uomini fra uomini. E poi c’è chi la puzza non riesce proprio a non sentirla, come Amos (oppure Amleto?), il solo che cerchi davvero di ricondurre ogni cosa sotto la chiave della giustizia.Ma il male ha ormai infettato il meccanismo e travolge tutti, facendo di ognuno, ciascuno a suo modo, una vittima e un giudice.